Shadow

Come rimuovere BlackMatter Ransomware (decrittografare i file)

La migliore guida per eliminare BlackMatter Ransomware

BlackMatter Ransomware è un malware di crittografia dei file altamente distruttivo classificato come ransomware. Funziona crittografando i dati e richiede un riscatto per gli strumenti di decrittazione. È in grado di bloccare tutti i file dei dischi rigidi del tuo computer aggiungendo un’estensione costituita da una stringa di caratteri casuale e rilascia una nota di riscatto come “[stringa_casuale].README.txt sullo schermo del desktop che afferma di ripristinare tutti i file una volta pagato il riscatto a loro.

Inoltre, questo ransomware cambia anche lo sfondo del desktop. È probabile che venga rinominato ransomware DarkSide in quanto vi sono prove come somiglianze nelle combinazioni di colori e nella lingua utilizzata nei siti Web Tor, corrispondenze in routine di crittografia uniche ecc. A supporto di questa affermazione. Il funzionamento di questo ransomware è stato disattivato dopo che i loro server e la criptovaluta sono stati sequestrati in seguito all’incidente del ransomware Colonial Pipeline.

Il messaggio di richiesta di riscatto creato indica alle vittime che la loro rete è stata crittografata e da essa è stato esfiltrato 1 TB di dati. La nota informa inoltre che lo scopo principale dei criminali informatici è esclusivamente monetario. Al fine di ripristinare i dati, agli utenti viene chiesto di pagare per le decrittazioni. Gli utenti sono inoltre avvisati che se non contattano i criminali, i dati rubati verranno pubblicizzati.

Per contattare i criminali, alle vittime viene chiesto di aprire i loro siti Web accessibili solo tramite il browser Tor. La nota termina con un avviso in cui si consiglia agli utenti di non rinominare i file crittografati utilizzando software di terze parti o di provare a decrittografare i file manualmente poiché potrebbe causare danni permanenti ai dati. Ti consigliamo di evitare di pagare loro qualsiasi importo di riscatto.

Cosa fare in tale situazione?

Come accennato in precedenza, non pagano alcun riscatto ai criminali informatici che stanno dietro a BlackMatter Ransomware in quanto non inviano strumenti di decrittazione anche dopo il pagamento. Gli utenti che li pagano vengono spesso truffati. In genere, l’unico modo per evitare la perdita di dati è ripristinare i file da un backup. Prima di utilizzare il file di backup esistente per recuperare i dati, rimuovi questa brutta infezione ransomware dal tuo sistema per impedirgli di crittografare più dati.

In che modo il ransomware ha infettato il mio sistema?

Ransomware e altri malware sono comunemente distribuiti nel tuo computer utilizzando i metodi più comuni che sono le campagne di spam. Tali e-mail contengono file o collegamenti Web dannosi ma presentati come importanti, ufficiali, urgenti e così via. Questi file infetti possono essere sotto forma di eseguibili, archivi, documenti PDF e MS Office e così via. Una volta aperto o eseguito, provoca l’installazione di malware. Per questo, agli utenti viene chiesto di ignorare le e-mail sospette provenienti da indirizzi sconosciuti o soprattutto eventuali allegati trovati in essi.

Testo presentato nel file di testo di BlackMatter Ransomware (“[stringa_casuale].README.txt”):

NERO

Questione

>>> Cosa succede?

La tua rete è crittografata e al momento non è operativa. Abbiamo scaricato 1 TB dal tuo file server.

Abbiamo bisogno solo di soldi, dopo il pagamento ti forniremo un decryptor per l’intera rete e ripristinerai tutti i dati.

>>> Quali garanzie?

Non siamo un gruppo politicamente motivato e non abbiamo bisogno di altro che dei tuoi soldi.

Se paghi, ti forniremo i programmi per la decrittazione e cancelleremo i tuoi dati.

Se non ti forniamo decrypters o non cancelliamo i tuoi dati, nessuno ci pagherà in futuro, questo non è conforme ai nostri obiettivi.

Manteniamo sempre le nostre promesse.

>> La perdita di dati include

  1. Dati personali completi dei datori di lavoro
  2. Informazioni di rete
  3. Schemi di edifici, informazioni sul progetto attivo, dettagli e contratti dell’architetto,
  4. Informazioni finanziarie

>>> Come mettersi in contatto con noi?

  1. Scarica e installa TOR Browser (hxxps://www.torproject.org/).
  2. Aprire hxxp://supp24yy6a66hwszu2piygicgwzdtbwftb76htfj7vnip3getgqnzxid.onion/7NT6LXKC1XQHW5039BLOV.

>>> Attenzione! Raccomandazioni per il recupero.

Ti consigliamo vivamente di NON MODIFICARE o RIPARARE i tuoi file, che li danneggerebbero.

Testo presentato in questo sfondo:

BlackMatter Ransomware ha crittografato tutti i tuoi file!

Per recuperare i tuoi dati e proteggere la tua privacy,

devi trovare il file [stringa_casuale].README.txt

e segui le istruzioni!

Offerta speciale (per Windows)

BlackMatter Ransomware è davvero una minaccia molto pericolosa per un computer e può portare gli utenti a subire potenziali perdite se non vengono rilevati. Quindi, si consiglia di provare con Spyhunter per controllare, pulire e cancellare i file dannosi.

Assicurati di leggere l’EULA, i criteri di valutazione delle minacce e l’informativa sulla privacy di SpyHunter. Spyhunter verifica che il tuo computer abbia malware con la sua versione di prova gratuita.Se ha trovato qualche minaccia, ci vogliono 48 ore per la sua rimozione.Se è necessario eliminare [HappyNewYear2021@tutanota.com].ufo ransomware all’istante, è necessario acquistare una versione con licenza di questo software.

Offerta di recupero dati

È meglio provare il tuo file di backup creato di recente per ripristinare i dati crittografati sulla tua macchina infettata da ransomware. In alternativa, puoi anche fare una prova con un’applicazione suggerita qui per verificare se può aiutare a recuperare i tuoi file.

Rimozione di ransomware e soluzione di recupero dati [metodo automatico]

I malware di tipo ransomware sono progettati per bloccare tutti i file memorizzati nel disco rigido del computer e richiedono il pagamento del riscatto per la decrittazione. Nota che non dovresti provare a recuperare i tuoi file dalle loro chiavi di decrittazione o software falsi. Non decodificheranno o recupereranno i tuoi file anche quando viene pagato il riscatto. Ti consigliamo di rimuovere inizialmente BlackMatter Ransomware e i relativi componenti dal sistema, quindi dovresti provare a ripristinare i file crittografati dal backup.

Per rimuovere i malware di tipo ransomware dal dispositivo Windows, puoi utilizzare alcuni potenti software antivirus come “SpyHunter”. Questo software di sicurezza è progettato per rilevare tutti i tipi di malware inclusi adware, PUA, cavalli di Troia, worm, ransomware e altri malware dannosi e rimuoverli in modo permanente. Quindi, nel caso in cui il tuo sistema sia già infetto da BlackMatter Ransomware o malware correlato, puoi “eseguire la scansione del sistema per malware o virus” utilizzando “SpyHunter”, un potente software antivirus. Dopo la rimozione del ransomware, puoi utilizzare “Stellar Windows Data Recovery Software” per recuperare i tuoi file crittografati.

Informazioni su SpyHunter – potente software antivirus:

“SpyHunter” è uno dei migliori software di sicurezza di terze parti e potente progettato per rilevare tutti i tipi di malware o virus, incluso il ransomware, e li rimuove in modo permanente. Funziona su un meccanismo di scansione avanzato per identificare rapidamente i virus. Questo software di sicurezza è integrato con un processo “Multi-Layer” migliorato che ti aiuta a trovare tutti i tipi di malware.

Il software antivirus SpyHunter offre un’interfaccia intuitiva con l’assistenza clienti “24 X 7”, il servizio clienti HelpDesk e il team di supporto fornisce correzioni di malware personalizzate con l’aiuto della funzione HelpDesk. Quindi, puoi provare lo strumento di sicurezza “SpyHunter” per rimuovere completamente i malware di tipo ransomware dal dispositivo Windows.

Come scaricare e installare SpyHunter – software antimalware?

Passaggio 1: in un primo momento, è necessario visitare il “sito Web ufficiale di SpyHunter” e scaricare l’antivirus “SpyHunter”. Oppure puoi scaricare il software di sicurezza “SpyHunter” facendo clic sul pulsante “Download” in basso e salvare il “file di installazione” nel disco rigido del tuo computer.

Offerta speciale (per Windows)

BlackMatter Ransomware è davvero una minaccia molto pericolosa per un computer e può portare gli utenti a subire potenziali perdite se non vengono rilevati. Quindi, si consiglia di provare con Spyhunter per controllare, pulire e cancellare i file dannosi.

Assicurati di leggere l’EULA, i criteri di valutazione delle minacce e l’informativa sulla privacy di SpyHunter. Spyhunter verifica che il tuo computer abbia malware con la sua versione di prova gratuita.Se ha trovato qualche minaccia, ci vogliono 48 ore per la sua rimozione.Se è necessario eliminare [HappyNewYear2021@tutanota.com].ufo ransomware all’istante, è necessario acquistare una versione con licenza di questo software.

Passaggio 2: fare doppio clic su “File di installazione” o “File di installazione di SpyHunter” e seguire le istruzioni sullo schermo per l’installazione.

Scansiona il PC alla ricerca di malware o virus utilizzando “SpyHunter”:

Passaggio 1: ora, apri il software “SpyHunter” e fai clic sul pulsante “Avvia scansione ora” per avviare il processo di scansione. Per la prima volta, dovresti scegliere l’opzione “Scansione completa”.

Passaggio 2: fare clic su “Visualizza risultati di scansione” per visualizzare l’elenco delle minacce rilevate

Passaggio 3: Successivamente, fare clic sul pulsante “Avanti” per registrare il software e rimuoverlo in modo permanente se si trova BlackMatter Ransomware o malware simile.

Recupera tutti i file crittografati dal ransomware utilizzando “Stellar Windows Data Recovery Software”

“Stellar Windows Data Recovery Software” è progettato per recuperare i file cancellati o persi dal PC o dal disco rigido esterno. Puoi facilmente recuperare i tuoi dati da unità danneggiate o infette da malware utilizzando questo software di recupero dati. Offre anche supporto per il recupero dati fino a 1 GB di dati persi o cancellati su Windows gratuitamente.

Stellar Data Recovery Software recupera tutti i principali tipi e formati di file inclusi foto, video, documenti, file di dati di posta elettronica, ecc. È in grado di recuperare dati da PC, laptop, disco rigido e unità USB. Tuttavia, sarai anche in grado di recuperare i file persi a causa della formattazione o del danneggiamento del disco.

Caratteristiche del software Stellar di recupero dati di Windows:

Recupera i tuoi dati con semplici passaggi: questo software di recupero dati può recuperare i tuoi dati con pochi passaggi. È necessario aprire questo software di recupero dati nel computer, selezionare l’unità di archiviazione e il tipo di file, eseguire la scansione dell’unità e quindi salvare i file recuperati.

Recupera qualsiasi tipo di file: “Stellar Data Recovery Software” ti offre il recupero gratuito dei dati di foto e video digitali, libreria audio, presentazione PowerPoint, PDF, documento Word, cartella di lavoro Excel, file di posta elettronica e altro ancora. Inoltre, ti consente di risparmiare tempo su più applicazioni offrendo una soluzione universale o All-in-One gratuita.

Recupera i dati dall’unità formattata: se hai perso i tuoi dati personali dopo aver formattato un’unità USB, una scheda SD o una partizione sul tuo dispositivo Windows, puoi utilizzare “Stellar Windows Data Recovery Software” per recuperare i dati da tali unità.

Anteprima dei file prima di salvarli: questo software di recupero dati dispone di “Anteprima file” che consente di vedere le miniature delle immagini, riprodurre ritagli di video e visualizzare i contenuti del documento prima di salvarli. Dopo la scansione dell’unità di archiviazione o della partizione, è possibile visualizzare l ‘”Anteprima file” del file recuperabile prima di salvarli.

Recupera i dati dall’unità crittografata “BitLocker”: “Stellar Windows Data Recovery Software” può recuperare i dati persi o eliminati dall’unità crittografata “BitLocker”. All’inizio devi inserire la chiave di decrittografia di BitLocker e quindi eseguire il software per eseguire la scansione dell’unità decrittografata. Recupererà i dati persi dall’unità crittografata.

Recupera i file dal volume danneggiato: se non riesci ad accedere a un’unità o una partizione su Windows e ricevi un messaggio che ti chiede di formattare l’unità, puoi utilizzare questo software per ripristinare i file da tali unità. Non formattarlo ancora! L’unità o la partizione è diventata “RAW” probabilmente a causa di un file System danneggiato o corrotto. In questo caso, è possibile recuperare i dati da tale unità o volume danneggiato utilizzando questo software di recupero dati.

Come scaricare e installare “Stellar Windows Data Recovery Software”?

Passaggio 1: in un primo momento, è necessario visitare il sito Web ufficiale di “Stellar Windows Data Recovery Software” e scaricare il software. Oppure puoi scaricare il software facendo clic sul pulsante “Download” in basso.

Offerta di recupero dati

È meglio provare il tuo file di backup creato di recente per ripristinare i dati crittografati sulla tua macchina infettata da ransomware. In alternativa, puoi anche fare una prova con un’applicazione suggerita qui per verificare se può aiutare a recuperare i tuoi file.

Passaggio 2: ora, fai doppio clic su “File di installazione” o “File di installazione” e segui le istruzioni sullo schermo per completare l’installazione.

Recupera i file bloccati da BlackMatter Ransomware utilizzando il “software di recupero dati Stellar”

Passaggio 1: apri il software di recupero dati Stellar, seleziona i tipi di file che desideri recuperare. Puoi scegliere qualsiasi opzione tra “Documento Office”, “Cartelle”, “Email”, “Foto”, “Audio”, “Video” e “Tutti i dati” per ripristinare, quindi premere il pulsante “Avanti”

Passaggio 2: è possibile selezionare le “unità” su cui si desidera eseguire il software ed eseguire il processo di ripristino. Quindi fare clic sul pulsante “Scansione”


Passaggio 3: attendere per completare il processo. Potrebbe essere necessario del tempo a seconda del volume dell’unità selezionata e del numero di file. Al termine, viene visualizzata la schermata con “Anteprima dei dati” che deve essere ripristinata. Seleziona i file che desideri ripristinare.


Passaggio 4: ora, sfoglia la posizione in cui desideri salvare i file recuperati.

Rimuovere BlackMatter Ransomware o malware simile e recupera i file bloccati dal ransomware [Metodo manuale]

I metodi di cui sopra riguardano il metodo automatico di rimozione del ransomware e recupero dei dati, che ti aiuta a rimuovere completamente le infezioni dalla macchina e recuperare i tuoi dati persi o crittografati con pochi passaggi. Tuttavia, se non desideri risolvere questo problema utilizzando il metodo automatico, puoi provare il metodo manuale.

Il “Metodo manuale di rimozione del ransomware e recupero dei dati” richiede molte competenze tecniche per implementare tutti i passaggi necessari. È un processo che richiede tempo e se qualche passaggio è stato saltato o saltato, può innescare altri problemi di sistema. Quindi, dovresti fare attenzione mentre segui i passaggi per rimuovere il ransomware e recuperare i dati manualmente. Andiamo per la soluzione.

Come eliminare BlackMatter Ransomware e recuperare i dati decrittografati utilizzando la “Modalità provvisoria con rete”?

Passaggio 1: in un primo momento, è necessario riavviare il computer e premere il tasto “F8” più volte fino a visualizzare la schermata “Opzioni di avvio avanzate”
Passaggio 2: nella schermata “Opzioni di avvio avanzate”, seleziona “Modalità provvisoria con rete” nell’elenco

Passaggio 3: ora accedi al tuo computer con “Modalità provvisoria con rete”
Passaggio 4: successivamente, esegui la scansione del sistema alla ricerca di malware o virus utilizzando “SpyHunter”, un potente software antivirus. Questo eliminerà tutti i tipi di malware inclusi BlackMatter Ransomware o malware simili dal computer.

Come rimuovere il malware di tipo ransomware e ripristinare i file utilizzando “Modalità provvisoria con prompt dei comandi” e “Ripristino configurazione di sistema”?

Passaggio 1: riavvia il computer e premi il tasto “F8” più volte finché non viene visualizzata la schermata “Opzioni di avvio avanzate”
Passaggio 2: selezionare l’opzione “Modalità provvisoria con prompt dei comandi” nell’elenco

Passaggio 3: nella finestra “Prompt dei comandi” aperta, digitare il comando “cd restore” e premere il tasto “Invio” per eseguire

Passaggio 4: Successivamente, digita il comando “rstrui.exe” e premi il tasto “Invio” per eseguire la finestra “Ripristino configurazione di sistema”.

Passaggio 4: nella finestra “Ripristino configurazione di sistema” aperta, fare clic su “Avanti”

Passaggio 5: selezionare uno dei “punti di ripristino” disponibili e fare clic su “Avanti”

Passaggio 6: fare clic sul pulsante “Sì” nella finestra di dialogo di conferma per avviare il processo di ripristino

Passaggio 7: dopo aver ripristinato il sistema al punto di ripristino selezionato, eseguire la scansione del sistema per malware o virus utilizzando “SpyHunter”, un potente software antivirus per rimuovere eventuali file dannosi rimanenti relativi a BlackMatter Ransomware.

Come ripristinare i file bloccati da BlackMatter Ransomware utilizzando la funzione “Versione precedente di Windows”?

Questo metodo ti aiuterà a ripristinare tutti i file bloccati dal ransomware utilizzando la funzione “Versione precedente di Windows”, che di solito salva le “copie shadow del volume” dei file. Tieni presente che questo passaggio è efficace solo quando la funzione “Ripristino configurazione di sistema” è abilitata.

Passaggio 1: per ripristinare un file, fare clic destro su di esso e selezionare “Proprietà”
Passaggio 2: nella finestra “Proprietà” aperta, fare clic sulla scheda “Versioni precedenti”

Passaggio 3: selezionare il “punto di ripristino” pertinente nella sezione “Versioni cartella / file”, quindi premere il pulsante “Ripristina”.
Passaggio 4: puoi anche provare il software “Shadow Explorer” per accedere ai file bloccati dal ransomware. Per ulteriori informazioni su “Shadow Explorer”, è possibile visitare la loro pagina web ufficiale facendo clic su “Qui”.

Come puoi fermare il ransomware?

È necessario disporre di potenti protezioni prima che il ransomware possa infettare il computer. Il modo migliore per i dispositivi per fermare gli attacchi ransomware è proattivo nel tuo approccio alla sicurezza. Significa che dovresti avere un software antivirus molto potente come “SpyHunter” che potrebbe aiutarti a fermare l’attacco ransomware. Questo tipo di strumento di sicurezza installato nel tuo computer può impedire al malware di infettare il tuo sistema. Tieni presente che gli strumenti di sicurezza aggiornati possono rilevare tutti i tipi di minacce, incluso il malware più recente. Quindi, dovresti tenere aggiornato il tuo software di sicurezza ed eseguire regolarmente la scansione per malware o virus.

Questo software di sicurezza può anche aiutare a proteggere da download dannosi, avvisandoti quando visiti siti Web rischiosi o scarichi file / applicazioni sospette. Tuttavia, se il tuo sistema è già infetto da malware o virus, li rileverà ed eliminerà nel tuo computer eseguendo la scansione del sistema.

Se non sei a conoscenza, il malware di tipo ransomware viene comunemente distribuito tramite spam o e-mail non pertinenti. Quindi, la sicurezza della posta elettronica è fondamentale per fermare il ransomware. La maggior parte dei servizi di posta elettronica offre la funzione “Filtro antispam” che identifica le email di spam e ne impedisce il recapito nella cartella “Posta in arrivo”. Questa funzione, se abilitata, tutte le email di spam vengono recapitate automaticamente nella cartella “Spam” del servizio di posta che utilizzi. Per impostazione predefinita, la funzione “Filtro anti-spam” è abilitata in Gmail, il servizio di posta di Google. Puoi anche abilitare questa funzione utilizzando alcuni potenti software antivirus.

Tuttavia, si consiglia vivamente di non aprire allegati o collegamenti ipertestuali presentati in spam o e-mail non pertinenti. Dovresti anche provare a impedire agli indirizzi email dei mittenti di inviare email di spam. Tieni presente che i truffatori o gli aggressori possono anche provare a inviare e-mail di spam utilizzando un altro indirizzo e-mail anche quando blocchi quello precedente. Quindi, l’opzione migliore per fermare il ransomware che può arrivare attraverso le e-mail di spam, è semplicemente evitare di aprire le e-mail e segnalarle se lo desideri.

D’altra parte, il malware di tipo ransomware può anche provenire da siti Web di phishing, truffa o non affidabili. Questi siti sospetti tentano di indurti a scaricare file o applicazioni dannose nel tuo dispositivo. Quindi, dovresti stare attento durante la navigazione in Internet ed evitare di visitare siti così inaffidabili. Puoi anche utilizzare lo strumento “Filtro Web DNS” che potrebbe aiutarti a bloccare il download da Internet dei virus che diffondono ransomware. Questo strumento può anche bloccare annunci dannosi di terze parti, bloccare minacce e impedirti di visitare domini pericolosi o sconosciuti.